a clocktower and a gothic girl

La figlia dell’Alchimista – Episodio 6

«Questo è ciò che succede quando non s’insegna la giusta educazione ai propri figli! In ogni caso, vedi di andartene che qui non sei più il benvenuto, demonio di un Alchimista!»

Annunci
2 commenti

La mamma di Isabella bussò alla porta della sua camera. Isa chiuse la finestra e andò ad aprire.
«Bella, sai dov’è tuo fratello?»
«No. Perché?»
Si sentì bussare forte alla porta di casa e poi una voce irata che chiamava il padre di Isabella.
Sua madre scese le scale. Isabella si affacciò sul pianerottolo e afferrò un ultimo brandello di conversazione, prima che suo padre uscisse con gli uomini che erano venuti a prenderlo.
«Luisa, resta con i bambini!»
Isabella non poteva fare finta di niente. Corse giù dalle scale.
«Bella! Avverti tuo fratello! Se il fuoco avanza…»
Isabella si mordicchiò il labbro inferiore.
«Mamma, Nico non è in casa!»
Sua madre impallidì e scivolò in ginocchio.
«Mamma!»
«Oddio!»
«Mamma…»
«Vieni qui, tesoro. Sediamoci vicine su quel canapè e aspettiamo.»
Isabella strinse i pugni. Era tutta colpa sua!
Non sapeva come, ma era sicura che Nico avesse combinato qualche guaio con l’Alchimia.
Gli uomini combatterono tutto il giorno per spegnere le fiamme che divamparono rapidamente, divorando il bosco. Nico e papà non tornarono che a tarda sera.
L’Anziano del villaggio e il parroco li accompagnavano. Volevano parlare con i genitori in privato.
Isabella portò Nico in bagno per dargli una ripulita. Lui piangeva, ma non era ferito, si rese conto con sollievo, ripulendolo dalla caligine con un panno umido.
«Isa, mi dispiace!»
«Cos’è successo? Cosa hai fatto?!»
«H-ho r-rubato il t-tuo quaderno! Credevo di aver capito le formule, giuro!»
«Qualcuno si è fatto male?»
«T-Tom è m-morto! Il fuoco gli è esploso in faccia! Poi tutti sono scappati. Ho cercato di aiutare Tom. Gli adulti ci hanno trovati nella capanna che bruciava…e… e…»
«Sanno che hai usato l’Alchimia?»
«I-io gli ho detto che stavo giocando con dei f-fiammiferi, ma Jimmy ha urlato che non era vero, che avevo come fatto apparire il fuoco dal n-nulla. Se la sono presa con papà quando è arrivato. Lui voleva solo aiutare a spegnere l’incendio.»
Isabella si sentì mancare la terra sotto i piedi.
«Cosa significa, che se la sono presa con papà?»
«Hanno urlato che lui non era chi diceva di essere. Erano furiosi. Isa, vogliono che papà se ne vada dal villaggio!»
Isabella avrebbe colpito il fratello, se in quel momento la madre non gli avesse ordinato di scendere. Afferrò Nicola per un braccio e lo costrinse a seguirla di sotto.
«Bella, tuo fratello ne ha combinata una veramente grossa. Tuttavia, l’Anziano ha voluto essere così gentile da non ritenerlo il diretto responsabile. Ciò non significa che non sarà punito. Il perdono dell’Anziano però ha un prezzo. Io… devo andarmene.»
«Papà, no!»
L’Anziano sbuffò d’impazienza.
«Questo è ciò che succede quando non s’insegna la giusta educazione ai propri figli! In ogni caso, vedi di andartene che qui non sei più il benvenuto, demonio di un Alchimista!»
Così dicendo, lui e il parroco infilarono la porta e se ne andarono, sbattendosi l’uscio alle spalle.
La mamma di Isabelle corse a chiudersi in camera, in lacrime. Anche Nicola andò in camera sua e si chiuse dentro.
Isabella rimase sola con il padre.
«Papà.»
Il padre chinò il capo e non replicò.
«Non andartene!»
«L’Anziano e tutti gli altri sono furiosi. Un bambino del paese è morto. Non posso rimanere.»

Cosa farà Isabella?

  • Va dall’Anziano e si assume la colpa di tutta la vicenda.(63%)
  • Rimane con la mamma e il fratellino.(0%)
  • Segue papà nell’esilio.(37%)

2 comments on “La figlia dell’Alchimista – Episodio 6”

  1. In effetti la storia da qui in poi assume una svolta davvero drammatica.
    (mi ci sono voluti un mattino e un pomeriggio per trovare un'immagine adatta da associare al capitolo).
    Presto online sul blog anche il settimo episodio.

    Mi piace

Lascia un commento se l'articolo ti è piaciuto!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...