neptunia charas

Hyperdimension Neptunia

Le Console War infuriano tra le CPU (Console Patron Units).

Annunci
2 commenti
Storia
La storia si apre con la narrazione di Histoire, che parla della Guerra delle Console (Console War) e ci introduce al tema principale della storia, ovvero la battaglia tra le varie CPU (Console Patron Units), definite anche come Goddesses (divinità) per la supremazia su Celestia e di conseguenza anche sul mondo degli umani (Gamindustri).
Questa guerra pare che duri da secoli, poiché le CPU non possono invecchiare.
Infatti poi ci viene mostrata una scena di battaglia tra le CPU in cui queste hanno l’aspetto di ragazzine, o di giovani donne, nel caso di Green Heart.
neptunia - dialogue2Dopo una serie di dialoghi, il giocatore si trova a controllare Purple Heart/Neptune, la protagonista del gioco, in una battaglia che questa non ha speranza di vincere.
Infatti la battaglia viene forzatamente interrotta dopo che Purple Heart viene colpita dagli attacchi speciali delle altre CPU.
Dopo una serie di scene e dialoghi, il giocatore si ritrova a controllare Neptune, una ragazzina energetica e spensierata… Che non ricorda nulla del suo passato di CPU.
neptunia - dialogue3Il resto della storia si svolge nel mondo di Gamindustri, un mondo diviso in diverse terre fluttuanti chiamate landmasses, ovvero Planeptune, Lastation, Leanbox e Lowee, ognuna protetta da una diversa CPU.
Con le fidate (?) amiche Compa e IF, Neptune parte alla ricerca del proprio passato e dei Key Fragments, necessari per liberare Histoire e per salvare il mondo.
neptunia - cutscene
Gameplay
Il sistema di combattimento è a turni e le combo vengono impostate tramite l’inserimento di una combinazione di pulsanti del controller in serie, a formare una catena. Un box nell’angolo in alto a destra dello schermo mostra a quali attacchi corrispondono i vari pulsanti.
neptunia - battlescreenLe combo sono personalizzabili, anche se il sistema, a un primo impatto, sembra complicato; il giocatore ha però totale libertà nel costruire le combo in base alle mosse disponibili per ogni personaggio, limitate a tre-quattro azioni all’inizio, poi via via sempre più varie e più potenti, man mano che il party acquisisce esperienza.
neptunia - combosUna volta impostata la combo, associando gli attacchi ai pulsanti del controller, il giocatore può darle il nome che preferisce.
Gli incontri con i nemici sono casuali, ma il gioco dispone di una funzione per disattivarli per qualche tempo (comparirà una barra verde che si svuota gradualmente). Per attivare questa funzione basta selezionare Compa come leader del party e farle suonare la sua campanella. Si attiverà una serie di battaglie a catena, al termine delle quali gli incontri verranno disattivati temporaneamente.
La funzione di ricerca dei tesori nascosti è invece affidata al personaggio di IF. Dopo aver attivato il suo oggetto speciale (ogni personaggio ne ha uno; quello di Neptune è il Martello di Thor e serve a rimuovere le barriere che ostacolano il cammino) comparirà una scia luminosa gialla che punta verso il tesoro, ma questo sarà più o meno facile da trovare a seconda del layout del dungeon. In alcuni casi, per scoprire la location del tesoro ci vorranno diversi minuti e tutta la pazienza e la dedizione del giocatore.
L’esplorazione è in stile dungeon-crawling, ma con un numero limitato di dungeon e di layout degli stessi. Dal punto di vista della varietà delle ambientazioni e delle tipologie di nemici il gioco è abbastanza ripetitivo.
neptunia - dungeonI dungeon sono di due tipi: quelli che fanno avanzare la storia e quelli associati alle quest. Poiché questi ultimi sono legati al sistema di reclutamento dei personaggi, è consigliabile fare prima i dungeon che mandano avanti la storia, anche perché per reclutare tutti i personaggi disponibili nel gioco bisogna attendere la fine della storia principale.
Per quanto riguarda il sistema di reclutamento dei personaggi, il gioco utilizza un metodo complicato, basato sugli shares delle diverse landmasses e sul numero di volte in cui Neptune è andata KO, per cui è molto facile che il giocatore termini il suo primo playthrough con il party standard composto da Neptune, Compa e IF.
Nel corso dell’avventura al gruppo si uniranno anche Gust e NISA, ma solo come guest e per sbloccarli è necessario acquistare un ticket via DLC (DownLoadable Content).
Via DLC è anche possibile scaricare altri due personaggi: Red e 5pb.
Gli altri personaggi che possono essere acquisiti direttamente dall’interno del gioco sono invece le altre CPU, ma solo se gli shares sono quelli giusti per dare luogo alla particolare serie di eventi richiesta per reclutare le varie CPU.
A un certo punto, al party si unirà anche Histoire, ma non come personaggio giocabile.
L’aspetto dei personaggi può essere cambiato in base all’equipaggiamento utilizzato e per le CPU anche tramite i processori (processors).
neptunia - processorsNel gioco tuttavia sono disponibili solo una piccola gamma di accessori e costumi alternativi. Tutti gli altri devono essere acquistati via DLC.
In base ai personaggi reclutati, è possibile sbloccare tutta una serie di finali alternativi, ma è difficile farlo in un unico playthrough.
Nei successivi playthrough, comunque, vengono importati tutti i dati (ma proprio tutti) acquisiti nel corso dei giochi precedenti, compresi livelli ed equipaggiamento dei personaggi, per cui i successivi playthrough sono una passeggiata e ci si può dedicare alla ricerca dei finali alternativi.

Grafica
Il gioco fa uso della tecnica del cell-shading. La grafica risulta più piacevole all’occhio, anche se i layout dei vari dungeon e le ambientazioni sono molto ripetitive. Nel complesso l’insieme è abbastanza gradevole.
Per quanto riguarda gli eventi, si presentano come dialoghi tra due o più personaggi nello stile degli altri giochi NISA (serie Atelier, Ar Tonelico e Disgaea) ma con i personaggi animati anziché statici.
neptunia - dialogue
Sonoro
Gran parte degli eventi sono parlati. Solo una piccola parte di eventi secondari non presentano il parlato.
Le musiche sono ripetitive, come i dungeon, ma i motivi sono abbastanza piacevoli e contribuiscono comunque a creare l’atmosfera. In ogni caso nelle opzioni si può regolare il volume di tutti gli aspetti legati al sonoro.
Il gioco è disponibile in sole due lingue parlate, inglese e giapponese. Non sono disponibili i sottotitoli nelle diverse lingue europee ma solo in inglese.

Conclusione
Hyperdimension Neptunia non è blockbuster videoludico, ma è molto piacevole da giocare.
Nonostante la sua ripetitività, per altri aspetti cattura.
La sua particolarità sta nel fatto che rta di meta-gioco. Nel corso della storia si fa spesso riferimento al fatto che si sta giocando a un (j)rpg e per gli appassionati è possibile cogliere miriadi di piccole citazioni incastonate nella trama come gemme.
Il tono e l’atmosfera sono molto leggeri, con una forte componente di ilarità e di ironia, che rende la storia e i dialoghi divertenti da seguire.
Come in altri giochi della NISA, non mancano riferimenti più o meno espliciti alla sfera sessuale, ma non superano e non raggiungono comunque mai il livello dell’ecchi.
Nel complesso è un gioco modesto, ma divertente, contraddistinto da quella forte componente di sottile ironia e comicità che accompagna un po’ tutti i giochi targati NISA.
 neptunia - crossover
Curiosità
Il titolo del videogioco e della protagonista principale deriva dal nome del SEGA Neptune. Il progetto fu definitivamente abbandonato dopo l’uscita del Sega Saturn. Anche i nomi di IF e Compa vengono dal mondo dei videogiochi e più precisamente dal comparto sviluppatori della NIS America (NISA): IF rappresenta Idea Factory e Compa Compile Heart. L’eroina NISA è la personificazione di NIS America e l’alchimista Gust rappresenta la Gust, la software house che deteneva inizialmente i diritti di Atelier, prima di essere acquisita da NIS.

2 comments on “Hyperdimension Neptunia”

Lascia un commento se l'articolo ti è piaciuto!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...