On my shelf - le mie letture -

On my shelf | Reckless

In questa puntata della rubrica On my shelf – le mie letture vi parlo di Reckless di Cornelia Funke.

Annunci
nessun commento

Buongiorno! Con le pulizie di primavera ho deciso di rispolverare una rubrica che trascuravo da un po’.
Si tratta di On my shelf e come potete intuire dal titolo, è la rubrica in cui vi parlo delle mie letture.
Ri-cominciamo con Reckless di Cornelia Funke, un’autrice che mi piace molto.
Il titolo completo in italiano è Reckless. Lo specchio dei mondi, edito da Mondadori.

Tramacover reckless

Jacob ama la notte e di notte lo Specchio lo attira dallo studio del padre scomparso, mentre Will, il fratello minore, dorme con la luce accesa. Una notte Jacob s’inoltra nel mondo oltre lo Specchio.
Anni dopo Will, ormai adulto, attraversa lo Specchio per inseguire suo fratello. I Goyl, però, inseguono lui. Quanto tempo ha Jacob per salvarlo?

“Jacob studiò il colorito verde pallido di Will. Eccome se aveva sentito le storie che circolavano al riguardo. Il re dei Goyl e la sua invincibile guardia del corpo. Una volta Chanute aveva fantasticato sul fatto di trovarlo e venderlo all’imperatrice.„

Commento

Gli ingredienti per incantare il lettore questo libro li ha tutti: due fratelli che si sono persi in un mondo altro, ostile; una corsa contro il tempo; misteri e magia. Il tutto immerso in un’atmosfera gotica, che fa l’occhiolino allo steampunk ma anche no, in un mondo in cui le creature magiche vivono a braccetto con i progressi della tecnologia.
Il Mondo Oltre lo Specchio infatti ricorda molto, per certi versi, il nostro Mondo come avrebbe potuto essere ai primi del Novecento. Ma è anche un Mondo dove si trovano ancora Streghe mangiabambini e unicorni, Umani e Nani, fate di rara bellezza e dal cuore di ghiaccio; un Mondo dove gli oggetti magici come la Scarpetta di Cenerentola esistono e sono dotati di poteri straordinari.
Con Reckless, Cornelia Funke gioca infatti con le fiabe della tradizione, riprendendone i tratti più inquietanti e crudeli.
La storia è quella di due fratelli, Jacob e Will Reckless — i nomi sono gli stessi dei fratelli Grimm; il riferimento non è casuale.
Jacob è il primo a varcare la soglia dello Specchio, ancora ragazzo e a lasciarsi incantare dal mondo che trova dall’altra parte a tal punto da trascorrere più tempo Oltre lo Specchio che con la famiglia.
Will è colui che resta. Colui che accompagna la madre nei suoi ultimi istanti di vita. Quello con la testa sulle spalle, che non abbandona tutto e tutti per andare a caccia di folletti.
Will è anche il motore della storia, la ragione per cui Jacob si ritrova intrappolato nel mondo Oltre in una corsa contro il tempo, senza la speranza di trovare una soluzione.
Ormai adulto, morta la madre, orfano di padre, Will decide infatti di andare a cercare Jacob nel Mondo Oltre lo Specchio.
La sorte è crudele con Will, che viene ferito da un Goyl e da quel momento comincia la sua trasformazione in Goyl e non un Goyl qualsiasi, ma il leggendario Goyl di giada.
Il Mondo Oltre lo Specchio è straziato dal conflitto tra Goyl e Umani. Tra Kami’en e l’Imperatrice d’Austria.
La leggenda vuole che sarà il re dei Goyl a trionfare, se avrà al suo fianco il Goyl di giada.
Jacob e Will quindi non sono solo in lotta contro il tempo, alla ricerca di un miracolo che possa salvare Will e invertire la sua trasformazione, ma anche in fuga dai Goyl di Kami’en che vogliono Will al fianco del loro sovrano.
A differenza della trilogia di Cuore d’Inchiostro (di cui consiglio comunque la lettura), Reckless non è un vero e proprio libro per ragazzi. La Funke aveva infatti in mente un lettore adulto, quando lo ha scritto: è più cupo e i temi trattati sono più impegnativi di quelli di Cuore d’Inchiostro. Inoltre i due protagonisti sono uomini adulti, non ragazzini.
Il libro tuttavia può essere letto e apprezzato anche da un pubblico più giovane.
La mia valutazione su Goodreads è cinque stelline e le vale tutte. L’ho letto praticamente d’un fiato.
Consiglio la lettura? Sì, decisamente. Ad appassionati e non. E se siete impazienti, come me, in Italia è disponibile anche Fearless, il secondo libro della serie, sempre per i tipi di Mondadori.

Lascia un commento se l'articolo ti è piaciuto!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...