NaNoPrep day 1…ed è già il 3 ottobre

In teoria avrei dovuto scrivere questo post lo scorso weekend e averlo pronto per la pubblicazione il primo ottobre, che era domenica; oggi è martedì — pazienza.

Annunci
nessun commento

In teoria avrei dovuto scrivere questo post lo scorso weekend e averlo pronto per la pubblicazione il primo ottobre, che era domenica; oggi è martedì — pazienza. La settimana scorso ero a Milano per dare un esame all’università e sabato ero troppo cotta per scrivere alcunché. Quindi il mio NaNoPrep comincia con tre giorni di ritardo, ma cercherò di recuperare.

Shield-Nano-Side-Blue-Brown-RGB-HiRes

Quest’anno vorrei provare a scrivere un “diario” del mio NaNoWriMo. Scrivere un post tutti i giorni è impegnativo, quindi magari farò dei riassunti settimanali… Sul format e sulla frequenza sto ancora discutendo tra me e il mio cervello pettegolo; qualcosa mi inventerò.

Intanto cominciamo dal NaNoPrep ovvero la preparazione al NaNoWriMo, che si tiene in ottobre, dal momento che il NaNo vero e proprio si tiene in novembre. Se siete iscritti al NaNo sul sito ufficiale troverete una tonnellata di iniziative per il NaNoPrep, mentre sul gruppo Facebook per l’Italia, gestito da me e dai miei due co-ML (ML: Municipal Liaison), Laura sta coprendo vari aspetti della preparazione al NaNo con un post giornaliero sugli elementi che costituiscono un romanzo, partendo dai Personaggi.

NaNo-2017-Participant-Badge

Quest’anno è possibile che decida di lavorare sia a un vecchio progetto che richiede di essere editato e sistemato per la pubblicazione, sia un nuovo progetto l’idea per il quale mi verrà sicuramente all’ultimo momento, o sotto la doccia, o mentre sto giocando a un videogioco. Quindi due progetti. Uno ‘ufficiale’, diciamo così, che comparirà sul sito del NaNo come romanzo per il 2017, l’altro in ‘background’ perché si sa, l’editing è la fase più odiosa è la fase più lunga.

Quindi fase 1 del NaNoPrep: decidere a cosa lavorare; e questo è l’aspetto più personale perché è una cosa che comunque devo fare da sola nel (possibilmente) silenzio del mio studio. Per il blog, invece, pensavo di parlare di vari aspetti della scrittura ma non è un’idea definitiva e potrei cambiare idea in corso d’opera — o decidere che non mi va e lasciar naufragare tutto quanto, xD. Sono l’incostanza fatta persona, lo so. Però mi son detta, almeno proviamoci.

Se funziona, nelle prossime settimane potrete leggere tutta una serie di post su questo blog. Se no… Pazienza. Io faccio parte della legione dei procrastinatori. Poi non dite che non vi ho avvertiti, eh! 😉

Auguratemi buona fortuna!

Lascia un commento se l'articolo ti è piaciuto!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...