Il blocco dello scrittore

Quando la mente è stanca…

Annunci
12 commenti

appuntiLa mente è stanca.
Le parole si rifiutano di uscire dalla penna.
Il foglio è spaventosamente bianco.
L’esame è alle porte. Le nozioni si rincorrono nella testa.
Non c’è modo di tirare fuori gli elementi per una storia da questo magma.
Mi arrendo. Aspetto che passi.
Quando avrò dato l’esame e mi sarò riposata le parole torneranno a scorrere.
Il foglio bianco si riempirà dei loro segni eleganti.

  • frammenti di pensieri, appunti, note e ritagli

12 comments on “Il blocco dello scrittore”

  1. Ultimamente mi sono presa una lunga pausa dalla scrittura, per vari motivi, ma quello principale è ricondotto ad una stanchezza generale un po' per tutto. Le pause (e vacanze) fanno bene quando se ne sente il bisogno.
    Ah, Cronache del Mondo, quanto mi piace leggere la tua storia! 🙂
    Entro la fine della settimana leggerò il nuovo episodio; ultimamente il temnpo è tiranno, ma non me lo voglio assolutamente perdere.

    Mi piace

  2. Blocco dello scrittore, nemico con cui si dovrà sempre avere a che fare. Concordo con la soluzione del riposo, soprattutto se come nella tua situazione la mente vaga anche verso altre cose, come te con il tuo esame (in bocca al lupo, comunque).
    Solitamente le idee si ritrovano quando vi si può dedicare senza pressione esterne, o quando capita sotto gli occhi qualcosa che attivi un lampo improvviso di creatività abbastanza forte da abbattere il muro.

    Mi piace

  3. Non vedo l'ora di aver dato l'esame così finalmente potrò dare alla mia mente la pausa tanto desiderata. A me piace studiare, ma verso la fine di un lungo periodo di studio (in questo caso ininterrotto dal settembre scorso) comincio ad accusare la stanchezza.

    Mi piace

  4. Grazie. Mi porterò dietro il mio portafortuna (non viaggio mai senza). Oh e non viaggio mai senza un taccuino e un astuccio con la penna e la matita. Non si sa mai che non mi venga voglia di annotare qualche idea mentre viaggio…

    Mi piace

Lascia un commento se l'articolo ti è piaciuto!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...